madeleines et le chat

ho trovato questa fantastica ricetta(già provata) delle vere e originali e proumate madeleines francesi

une vingtaine de madeleines citron/gingembre, il vous faut:

  • 100g de farine,
  • 100g de sucre en poudre
  • 100g de beurre fondu
  • 2 oeufs
  • 1 sachet de levure
  • 1 zeste de citron
  • 1 petit bout de gingembre ou un demi c à c de gingembre en poudre.

MADELEINE-PROUST-MAKE-MY-LEMONADE1

C’est parti pour une recette SUPER easy, trouvée dans le magazine Marmiton, j’ai ajouté un peu de gingembre comme ça pour le fun et ça marche vraiment bien avec le citron. Alors pour commencer, préchauffez votre four à 220°C. Puis dans un saladier, mélangez la farine et la levure, dans un autre récipient fouettez les oeufs, le sucre en poudre, le zeste du citron et le gingembre râpé ou en poudre. Ajoutez à ce mélange, petit à petit la farine et le beurre fondu de façon à obtenir un mélange bien lisse. Remplissez maintenant vos moules à madeleines au 3/4 ( important vraiment…). Enfournez à mi hauteur de votre four et laissez cuire 5 minutes à 220°C, puis baissez la température à 200°C pendant encore 10 minutes. Démoulez vos madeleines quand elles sont encore tièdes et régalez vous !

foto e ricetta

http://makemylemonade.com/

blog 2

blog1Les Toits de Paris

Annunci

Soufflé au fromage : la preuve…..

Una donna innamorata lo brucia il sufflè, una donna infelice, si dimentica di accendere il forno..! Dico bene?
dal film Sabrina souffle_al_prosciuttolatte 300 gr
fontina 80 gr
formaggio asiago 70 gr
burro più un po’ 40 gr
farina 40 gr
uova 4 pz
miele
noci
sale
pepe

Sciogliete il burro in una casseruola e stemperatevi la farina. Aggiungete poi il latte, portate a bollore mescolando e cuocete fino a ottenere una besciamella densa. Unite Asiago e fontina grattugiati a filetti e fateli sciogliere; aggiustate di sale e pepe e lasciate raffreddare il composto.

Montate intanto gli albumi a neve. Imburrate 8 ramequin (stampini cilindrici di ceramica pirofila, ø 8 cm, h 4 cm). Amalgamate i tuorli uno per volta al composto di formaggi ormai freddo, quindi incorporate molto delicatamente gli albumi montati.

Riempite i ramequin con il composto per tre quarti e infornate a 175 °C per 14-15’. Sfornate i soufflé, colatevi sopra un filo di miele e completate con gherigli di noce spezzettati. Serviteli subito, prima che si sgonfino.

ricetta

http://www.lacucinaitaliana.it/ricetta/antipasti/souffle-di-formaggio-miele-e-noci/

sabrina-soufflc3a9-big

Ingredienti per quattro persone

  • 50g di burro
  • 40g di farina
  • 250 g di latte
  • sale
  • noce moscata
  • pepe
  • 4 uova
  • 100g di groviera grattugiato

Preparazione

In una padella sciogliete il burro, quindi aggiungete la farina e, mescolando con un cucchiaio di legno, formate un “roux” ben amalgamato e leggermente dorato. Quindi aggiungete il latte, un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Mescolate lasciando sobbollire per cinque minuti, ottenendo così una besciamella piuttosto densa. Fuori dal fuoco aggiungete i tuorli d’uovo e amalgamate. Montate a neve gli albumi e aggiungeteli al composto precedente assieme ai 100 grammi di groviera. Mescolate energicamente e versate il composto in uno stampo da souffle precedentemente imburrato e cosparso di formaggio groviera grattugiato fine. Infornate a 190 gradi per circa 30 minuti. Il risultato dovrà essere un bel souffle gonfio e dorato.

Lo stampo da souffle potrà essere unico o, meglio, individuale: uno per ogni commensale.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 40 circa

Difficoltà: elevata

Alcuni “trucchi” finali

Abbiamo visto come preparare souffle al formaggio nella classica ricetta francese. Questo, almeno, in teoria. Il tipico problema dei souffle è che non si gonfiano abbastanza o che, estratti dal forno, si sgonfino troppo. Non è che il risultato sarà cattivo dal punto di vista del sapore, ma anche l’occhio vuole la sua parte… Ecco allora alcuni accorgimenti che dovrebbero evitare questa possibilità.

  • Il bianco d’uovo deve essere montato a neve ben ferma, e va amalgamato al resto degli ingredienti mescolando con movimenti verticali, evitando quelli circolari.
  • L’operazione descritta precedentemente deve essere effettuata all’ultimo momento, subito prima di versare il composto negli stampi e infornare.
  • Usate stampi con pareti verticali (non svasate) in modo da favorirne la crescita.
  • Il contenuto degli stampi deve arrivare a circa 6 cm dal bordo, per evitare che, crescendo, tracimi.
  • Evitate di aprire lo sportello del forno durante la cottura.
  • Servite il souffle’ appena sfornato.
  • http://cucina.excite.it/come-preparare-souffle-al-formaggio-ricetta-francese.html

Sabrina-collar-01Sabrina-1954-romantic-movies-29324120-1067-800

SABRINA_SOUTH-8

 

#PRAY FOR #PARIS mentre preparo un Clafoutis de saumon et courgettes perchè L’Amore vince su tutto

Un venerdì sera  dolce d’autunno, i miei amici del cuore a cena ,i loro gemelli che hanno distrutto il mio soggiorno,le caldarroste carbonizzate perchè le abbiamo perse di vista mentre non finivamo più di parlare del Natale e del ritorno di mio figlio grande per il suo compleanno,l’odore di fritto delle frittelle di cavolo,la politica,il vino e le guance rosse dei bambini,insomma una sera felice e serena,di quelle che sanno d’amore e di casa e poi la tragica notizia al telegiornale,come schiaffo,come dolore improvviso . Potevano esserci i miei figli a quel concerto,noi allo stadio,potevamo essere noi,siamo noi..La paura del futuro per i nostri  cuccioli d’uomo ,cresciuti a “mullichelle i pane”,nell’amore, nel rispetto,nella gioia delle cose piccole e nell’ammirazione delle grandi imprese umane .”L’Amore vince su tutto” è da tutta la vita che lo ripeto ai miei figli,sempre,in ogni occasione ,e stamattina lho ripetutto al mio figlio minore angosciato dall’orrore di quelle immagini,di giovani come lui uccisi,terrorizzati,appesi alle finestre ,le loro grida ….Abbiamo cucinato insieme,per ridere per scherzare,per ritrovare la nostra umanità,una ricetta francese per non dimenticare.La cucina si è riempita di profumo di pesce,il calore del forno come una carezza,un piatto semplice come un abbraccio,un piatto semplice per tutti noi ,per Parigi ,la mia Parigi,la mia Parigi dell’Amore ,perchè L’Amore vince su tutto.

…La ricetta

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 400 ml latte
  • 200 gr salmone affumicato
  • due cucchiai di aneto (facoltativo)
  • 4 grosse zucchine
  • burro
  • farina
  • pepe

Passate al mixer le uova, il latte, il salmone, il pepe e l’aneto. Imburrate e infarinate 8 tegamini. Versarvi il composto ottenuto e infornate per 10 minuti a 180 *Togliete dal forno i tegamini e aggiungete , in ognuno di essi, 4 fettine sottili di zucchine. Infornate per altri 10 minuti.

35092934

foto Le Palais des Saveurs

traduzione della ricetta

http://cottaetradotta.blogspot.it/2011/08/clafoutis-de-saumon-et-courgettes.html

34223fd0478c7fe2e1c1862cb72799b130e2174b994dae3fc9d52424415e2d2dae01f2f06035f6a42abf024c6b69f5ad1

#Autunno Soul #ricetta2 Chocolat à Paris

Ogni volta dico a me stesso che è l’ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda… Le conchiglie di cioccolato! Così piccole, così semplici, così innocenti. Pensai: oh, solo un piccolo assaggio non può far niente di male! Ma poi scoprii che erano ripiene di ricco, peccaminoso…” “…E si scioglie… Dio mi perdoni, si scioglie così lentamente sulla lingua e ti riempie di piacere!…”.
(dal film Chocolat)

PicMonkey CollagellPicMonkey CollageooPicMonkey Collagebbbbbbbc348005-adminPicMonkey Collagettttt PicMonkey Collage444 PicMonkey CollagepppppppPicMonkey Collageciocc PicMonkey Collagei PicMonkey CollageùùLa Ricetta 

per due persone

300 ml di latte fresco intero

3 cucchiai di cacao amaro

100 grammi di cioccolato fondente extra

3 cucchiai di zucchero

Preparazione

Scaldare il latte in un pentolino ,versare lo zucchero e  il cacao un po’ alla volta ,aggiungere i pezzi di cioccolato

portare ad ebbollizione e mescolare fino a quando diventa molto denso

ddca94ba624bab478921af7648f75c3be

servire con panna di latte  montata fresca e una stecca di cannella

a piacere anice stellato o un pizzico di peperoncino in polvere
3179369951_6bd7573b2bCosì……………..

Rêver Laduree

23a2d93743eff286327a3ca3ebba935f4447777

Ci sono stata due volte a Parigi,la prima ero troppo giovane ed intellettuale e ho trascorso i dieci giorni di vacanze tra musei e quartieri boemien frequentati dai poeti e pittori miei miti di allora,che per carità non rinnego affatto,la seconda breve,solo cinque giorni per uno Stage di teatro e si usciva la sera  con i colleghi registi e nei bistrot di perferia si continuava a parlare dei massimi sistemi dell’universo artistico.Il mio prossimo viaggio a Parigi(perchè ci voglio tornare) avrò la mia parigi dei sogni,quella proprio romantica ,quella che ogni bambina sogna da piccola, che  gioca agghindata con vecchi cappelli con le piume mentre prepara il te per le bambole.Ecco si,proprio quella,e il te lo voglio da Monsieur .Laduree e  ingozzarmi  con tanto di macarons originali ,gialli e rossi e di tutti i colori,che meraviglia, una prelibatezza rotonda formata da due gusci di meringa che racchiudono un tenero fondant che si scioglie in bocca!,e poi i tetti, e la giostra con i cavalli ,e la Rive Gauche, e il bistrot di Amelie, vestita con un completo Dior o Chanel,chi altri,e sentirmi la protagonista di A bout de souffle di Godard!!! OHHH PARIS!!pasticceria-laduree-parigioui8886209ec542ec6ddf791cfb2f2aa8cd408f5190e99350fdea9e5d25726656475TheLittleSwan69b4ff74a4121b0fb2408805f4645a0e2 HEADER_Gamme-coffrets_cartes_1

ladureescatole-ladurée-macaron-mela-verdeoui laduree-scatoleoui08531688fa4c5c735a513cb1fbc40d9f41b07a49022a98326899fece215abf5991PicMonkey Collageeee