Delle partenze,dei ritorni e gli spaghetti con le cozze

Lamore non va mai via ,parte ma poi ritorna ,e tu sei là e aspetti,come si aspetta il tramonto nei pomeriggi d’estate e sei felice perché sai che il sole si cala nel mare e tutto diventa rosso e il vento diventa un soffio leggero e il mare si fa calmo .Lo sai,per questo sei felice .Perchè le cose importanti non vanno mai via ,ti appartengono per sempre e tu puoi tracciare una mappa delle partenze e dei ritorni e ti accorgi che in quei luoghi ci sei già stata ,li conosci a memoria ,e sai di come  chi è partito si  è sentito triste,allegro e felice ,di quando ha avuto paura o si è sentito solo.E tu sei là ad aspettare e rassicurare salda come un porto sicuro  che aspetta la barca dopo le tempeste a mare aperto.E poi una nuova partenza,i preparativi,il disordine i bagagli i vitelloni dei tuoi amici sempre a casa nostra,il loro rumore, la loro giovinezza ,la mia  finta allegria e gli spaghetti con le cozze ,perché ti piacciono,perché io amo cucinarli per te ,perché voglio festeggiare la tua vita bella e quello che mi hai insegnato,che so aspettare .Gli spaghetti con le cozze oggi,per festeggiare la partenza ,per aspettare il ritorno.387617_4888692982935_524960013_n 547881_4074284505800_1047089650_n 11902315_10207596682785812_4936572607250862115_n 970885_3410169030578_1919766831_n 10352041_10204475084427475_6557324125856473514_n 10600493_10204554757179244_2683020206147248650_n 5245_10201234259488340_2119588207_n 270219_10201636784591216_451035602_ncostaaaaaaaaaaaaSi ma ora vado a cucinare gli spaghetti ecco la mia ricetta ,rigorosamente siciliana ,precisamente isolana di Panarea ,con un pizzico di Gipsy soul perchè ci vuole

Per sei persone

1 kg di spaghetti

2kg di cozze

olio extra vergine

prezzemolo

mollica di pane

aglio

pomodorini pachino

uva passa

pinoli

vino bianco

pepe nero

Far aprire le cozze in una casseruola grande e larga con un po’ di vino bianco,pepe e un po’di prezzemolo(profumeranno di più)Colare il sughetto e metterlo da parte ,aprire le cozze e cuocerle in una padella con olio ,aglio,qualche pomodorino,sale,pepe,e il sughetto messo da parte ,sfumare con vino bianco quando l’acqua è evaporata,aggiungere l’uva passa ,i pinoli.

impiattare con abbondante prezzemolo e una manciata di mollica abbrustolita.Meravigliosi.

Abbrustolire in una padella due manciate di mollica di pane con pochissimo olio.

spaghetti con le cozze

Annunci

La pasta con le sarde

La ricetta originale Siciliana dal Blog Zagara e Cedro,questo è uno dei primi che preparo per gli ospiti del mio Home restaurant.Io non uso la cipolla ma l’aglio

pasta-con-le-sarde4
Author: Ketty Valenti
Recipe type: Primo piatto
Cuisine: Italien
: 43 mins
Ingredients
200 g di Spaghetti o Bucatini
6 filetti cirsa di sarde o anche acciughe salate
350 g di Finocchietto selvatico
½ cipolla se vi piace (io non la uso)
45 g di pinoli
45 g di uvetta
olio evo q.b.
sale q.b.
Pangrattato
1 cucchiaio di olio
Instructions
Per prima cosa lavate e lessate i finocchietti,poi scolate e tagliate in piccoli pezzi.
A parte in una padella scaldate l’olio quindi fate dorare la cipolla se la usate,unite pinoli,uvetta e le sarde fate insaporire il tutto per qualche minuto,nel frattempo le sarde dovranno sfaldarsi completamente, quindi aggiungete i finocchietti e lasciate ancora insaporire.
A questo punto dorate il pan grattato in un padellino con l’olio indicato,attenzione a non fare bruciare.
Cuocete gli spaghetti quindi a cottura ultimata scolate e tuffateli in padella con il condimento preparato,amalgamate per bene il tutto e servite a tavola con il pan grattato.

pasta-con-le-sarde