Sopra la mia retina…….

su un blog straordinario che seguo Tartellette si fabbricano charlotte,dolci di ogni tipo,immagini,poesie e sogni…….
ff888a49ccfdddd191fef86465a457be

così……

“Chinati, ti devo sussurrare all’orecchio qualcosa:
per tutto io sono grato, per un osso
di pollo come per lo stridio delle forbici che già un vuoto
ritagliano per me, perché quel vuoto è Tuo.
Non importa se è nero. E non importa
se in esso non c’è mano, e non c’è viso, né il suo ovale.
La cosa quanto più è invisibile, tanto più è certo
che sulla terra è esistita una volta,
e quindi tanto più essa è dovunque.
Sei stato il primo a cui è accaduto, vero?
E può tenersi a un chiodo solamente
ciò che in due parti uguali non si può dividere.
Io sono stato a Roma. Inondato di luce. Come
può soltanto sognare un frammento! Una dracma
d’oro è rimasta sopra la mia retina.
Basta per tutta la lunghezza della tenebra.”
(Iosif Aleksandrovič Brodskij)

si va bene ma ho anche tradotto la ricetta,interpretare bene plissssss.

Cocco e lampone chalotte

Rende 6, largo 3 pollici charlottes Per i savoiardi: tazza di 1/2 (65 grammi) di farina torta 3 grandi tuorli d’uova tazza di 1/2 (1oo grammi) di zucchero, divisi 3 albumi d’uovo 1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio pizzico di sale 1/2 tazza di 3/4 cocco grattugiato (sia unsweet o dolce vanno bene) – Preriscaldare il forno a 350 gradi di F e la linea di due strati di cottura con la carta pergamena. – Montare il mixer con il collegamento della pala e battere l’uovo tuorli con 1/4 tazza di zucchero fino gialla spessa e pallido ad alta velocità per circa 5 minuti. Aggiungere l’acqua di fiori d’arancio e dare al mixer un altro vortice rapido per unire. – Trasferire la pastella in una ciotola, e setacciare la farina torta su di esso, ma non piegarlo a yet.Wash ciotola del mixer a fondo prima di procedere con gli albumi. – Montare il mixer con la frusta e frusta gli albumi a neve. Aggiungere il pizzico di sale e di aumentare la velocità e la frusta fino a picchi di forma morbida. A poco a poco aggiungere il restante 1/4 di tazza di zucchero e frullare fino a che i picchi rigidi. Piegare i bianchi nel tuorlo d’uovo e farina in tre aggiunte, mescolando solo fino a quando incorporato. Non più di piegare o si perderanno l’aria ei biscotti si trasformerà piatta. – Trasferire l’impasto di una tasca da pasticcere raccordo con punta stretta (io ho usato Ateco # 807) e il tubo l’impasto in 6 3 cerchi pollici, poi continuare con il pastella rimanente per fare lungo ladyfingers.keeping spazio un pollice 4 pollici tra di loro. Sentitevi liberi di disegnare cerchi e linee sulla carta da forno e per invertire la prima della cottura (in modo da non avere linee di inchiostro o matita su i cookie) come guida. – Cospargere il meno di 1/2 tazza di quanto 3/4 tazza di cocco grattugiato, a seconda del vostro gusto. Cuocere per 8 a 10 minuti o fino a quando i savoiardi sono duri, ma un po ‘rosolato solo e sono spugnoso quando viene premuto con un dito. – Togliere dal forno e lasciare che le teglie fresco sul filo cremagliera per alcuni minuti. Sarà più facile per rimuovere i cookie dalla carta pergamena se si fa in modo che quando sono ancora un po ‘caldo. Una volta sollevato dalla carta, lasciate che i biscotti raffreddare completamente su griglie prima di utilizzarli. Per la mousse di lamponi: 250 ml (1 tazza) di latte 1/4 di tazza (55 grammi) di zucchero 3 tuorli d’uovo 2 cucchiaini di Chambord 2 cucchiaini di polvere di gelatina + 1/4 tazza di acqua fredda 1 1/2 tazze congelati lamponi, scongelati e purè con una forchetta tazza di panna 3/4 Cospargere la gelatina sopra l’acqua e mettere da parte a fiorire. In una ciotola media, sbattere lo zucchero ei tuorli fino giallo pallido. Nel tempo frattempo, in una casseruola media, riscaldare il latte al punto di ebollizione. Versare lentamente parte del latte caldo sui tuorli temperare loro. Aggiungere il latte rimanente in un flusso costante, sbattere bene. Versate il liquido di nuovo nel tegame e fate cuocere a fuoco medio a fuoco basso fino a quando non si addensa abbastanza per rivestire il dorso di un cucchiaio. Togliere dal fuoco, aggiungere i Chambord, lamponi e la gelatina e mescolare fino a quando quest’ultimo è completamente sciolto. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente. In una grande ciotola o in un mixer stand attrezzato con la frusta, montate la panna a picchi molli. Incorporare la base di lamponi in 2 aggiunte nella panna. Utilizzare immediatamente. Per il montaggio dei charlottes: Posto 6 anelli su una teglia da forno linea di pergamena. Linea 6 anelli con la carta pergamena, inserire un disco di biscotto savoiardo in basso e allineare l’interno con il maggior numero di dita come si adatta a loro. Dividere la mousse in modo uniforme tra gli anelli. Mettete in frigorifero fino a completo set. Al momento di servire, sformare i charlottes e top con panna montata e frutti di bosco freschi.

Annunci

Un pensiero su “Sopra la mia retina…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...